In Blog

Il conto alla rovescia è ufficialmente iniziato: questo venerdì approda per la prima volta a Vicenza uno dei party più famosi al mondo, Cocoon Heroes|
Molto brevemente ripercorreremo assieme quella che è stata l’evoluzione di Cocoon in questi anni. Il concept party Cocoon è uno dei più longevi al mondo, pensate che questa estate compirà il suo 14esimo anno.

2001 // BOOKED YOUR FLIGHTS YET?
Il Cocoon club di Sven Vath prende residenza all’Amnesia di Ibiza ogni lunedì. Nella sala techno suonano artisti come Carl Cox, Westbam, DJ Hell, Richie Hawtin, Jeff Mills, Chris Liebing, Frank Lorber, Toni Rios, Alter Ego, Pascal F.E.O.S. and Oliver Bondzio per un totale di 14 esibizioni in una estate.
La sala house viene seguita dal M1 Club/Stuttgart con Mousse T., Josh Wink, Ricardo Villalobos, Steve Bug e Ata, per citarne alcuni. Già agli albori il party non si limitava alla musica, animazione e visual erano curati con attenzione.


2002 // MORPH TO EXTREME
L’anno degli insetti che incantano la folla con i loro movimenti, questo è il tema del 2002. Il party prende sempre più piede nell’isola e comincia ad ospitare guests da tutte le parti del mondo. Solo le autorizzazioni locali riescono fermare il party alle 8:00 del mattino. Tuttavia ciò non li ferma, e iniziano a dare vita a degli after hours in una delle più suggestive spiagge dell’isola.


2003 // … IN YOUR FACE!
Il party continua a crescere e a farsi sentire! Nel club, nella spiaggia, nelle teste e…nelle facce! La famiglia Cocoon si allarga con Laurent Garnier, DJ Hell, Miss Kittin and Adam Beyer e le performace live di Technasia.


2004 // COCKTAILS
Il concept “Cocktails“ sta ad indicare un mix di decorazioni stravaganti, pubblico attento e sound eccellente. Ancora una volta si mira a quella clientela selezionata di clubbers per dare loro una esperienza unica. Per la prima volta Cocoon diventa responsabile di entrambe le sale.


2005-2006 // WILD LIFE
Vengono presentati molti nuovi live come: Mathew Jonson, Anthony Rother, Johannes Heil, Matthew Dear e Pier Bucci. Questo l’anno del pazzo b2b tra Ricardo Villalobos e Richie Hawtin, della Minus Night a Ibiza, del primo showcase della label Cocoon con Frank Lorber, Loco Dice, Oliver Koletzki, Pig&Dan e il nuovo arrivato Chris Tietjen. Farà la sua prima comparsa anche il tedesco André Galluzzi.


2007 // FREAKSHOW
8 anni di parties Cocoon! Cocoon decide di festeggiare al meglio questo traguardo sia con i costumi e lo show che a livello musicale. Molti di voi ricorderanno i servizi fotografici fatti a Sven con lo scettro e il turbante assieme agli amici Ricardo e Richie!


2008 // DISCO INVADERS
Sempre molto attenti ad innovare, il 2008 è l’anno “Science Fiction” per la Cocoon. Proiettati in un universo techno con Sven Vath nel ruolo di commandante intergalattico con al suo fianco Ricardo Villalobos e Richie Hawtin, supportati da tutta l’armata elettronica: Loco Dice, Luciano, André Galluzzi, Steve Bug, Marco Carola e Pig&Dan. Salgono a bordo anche Magda, Tiefschwarz e il nuovo arrivato Karotte!


2009 // TEN YEARS COCOON IBIZA
10 anni di storia, 10 anni di Cocoon, 10 anni di Sven Vath. Si è parlato molto di Ibiza in tutte le maniere con interviste, recensioni, bollettini, e chi più ne ha più ne metta. Il party di Sven sempre molto attento ai dettagli e alla cura grafica da il via a una serie di video che intrattengono il pubblico anche sul
web. Prendono parte agli eventi artisti nuovi come: Reboot, Federico Molinari, Livio & Roby, Radio Slave, Nick Curly, Guillaume & the Coutu Dumonts.


2010 // PARTY ANIMALS
Il tema del 2010 è chiaro! Cocoon si butta nella natura selvaggia! Sven Väth e i residents Ricardo Villalobos, Richie Hawtin, Loco Dice e Marco Carola sono sempre presenti e danno il benvenuto a Carl Craig, Seth Troxler, Sascha Dive, Pantha Du Prince, Tini e Ilario Alicante.


2011 // COCOON HEROES
L’ultimo atto di cocoon ibiza parte nel 2011 e vive ancora oggi. Cosa dire se non che Cocoon Heroes si è confermata la notte numero uno di Ibiza? L’aria che si respira all’interno dell’ Amnesia nei lunedì delle ultime estati è qualcosa di indescrivibile, per non parlare dei guests che si esibiscono nelle due sale del club, la quale lista è veramente troppo lunga da scrivere. Ora il logo di Heroes sta girando nei flyers dei migliori locali del mondo per far provare a tutti l’emozione che da anni solo cocoon sa dare, vi aspettiamo.


Qui sotto una piccola serie di flyer-cards delle annate 2001-2002:


Articolo di Paolo Zonta e Andrea Biana.


Recommended Posts
Comments
pingbacks / trackbacks
  • […] ha già ospitato eventi di enorme caratura negli scorsi anni. Dal 2 Luglio, per ogni settimana Cocoon presenzierà con i suoi artisti dando vita alla suggestiva atmosfera che solo i party di papà Sven […]

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search