In Guests

Ovunque troviate Ellen Allien, trovate il movimento. Nata a Berlino, vive e lavora a Berlino e Ibiza, una delle scene più dinamiche del pianeta, la sua concezione artistica significa soprattutto una cosa: la libertà, in ogni aspetto.
DJ, musicista, label manager, designer di t-shirt e creativa tuttofare – Ellen Allien si è ritagliata il suo spazio in tutti questi ruoli, creando un universo unico.

La professione d’amore di Ellen verso il dancefloor avviene nei primi anni ’90, durante un soggiorno prolungato a Londra, in pieno fenomeno acid house. Dopo essere tornata in patria, Ellen si butta a capofitto nel DJing facendosi le ossa nei più famosi club di Berlino, città destinata a diventare in pochi anni il centro nevralgico dell’elettronica nell’era successiva al boom di techno e IDM (intelligent dance music). Impegnata su mille fronti, Ellen conduce un programma su una radio locale, lavora per un noto negozio di dischi, collabora con l’etichetta discografica Braincandy, lancia una serie di party chiamati Bpitch Control che la portano a fondare una label con lo stesso nome e che oggi annovera decine di artisti nel suo roster.

Prolifica come poche altre, di lì a poco la fama di Ellen “l’aliena” esplode grazie a una lunga sfilza di hit pubblicate in 12”, EP e soprattutto long playing dalla cadenza annuale – tra album inediti e remix – in cui viene affiancata dal fido producer Holger Zielske, tra cui non possiamo non citare “Stadtkind” (2001) – dedicata alla sua città post-riunificazione, uno dei temi più ricorrenti della sua musica – il quasi capolavoro “Berlinette” (2003) – un disco di rottura, che coniuga la house più rigorosa con attitudine pop e citazioni dei Kraftwerk – e “Thrills” (2005), un disco dal sapore retrò, dominato da toni analogici tra cui spicca un sintonizzatore modulare Arp 2600, comprato da Ellen a un’asta su Ebay.

ellen-allien-bpitch-berlin-hundmusic-vicenza-01
Nel 2006 arriva una collaborazione sperimentale con Apparat, moniker dietro cui si cela Sascha Ring, altro DJ cult, per una joint venture che prende forma in “Orchestra OF Bubbles”, un album multiforme ed eclettico, con i brani “Jet” e “Metric” subito fatti assurgere a instant classic dai clubbers e dai cultori dell’elettronica d’avanguardia. Nel 2010 pubblica il nuovo disco “Dust”. Nel 2013, il suo album “LISM”.

Come un DJ Ellen ha suonato in club e festival di tutto il mondo. Lei è resident al DC10 / Ibiza , Nitsa / Barcelona e Robert Johnson / Offenbach , nonché in occasione di importanti festival come Melt / Germania e Name / Francia e nei tour mondiali con eventi marchiati BPitch Control.

ELLEN ALLIEN WEBSITE
BPITCHE WEBSITE
FACEBOOK
DISCOGS

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search