In Blog

Quanto ci siamo divertiti lo scorso anno con questa storia.
Come al solito i clienti più curiosi ci chiedevano chi fosse il prossimo guest, e noi con il classico sorrisino rispondevamo: ErikoTanabe! vedrai, è forte! I più acculturati si illuminavano e stando al gioco ci confermavano la classe del nostro futuro ospite; chi invece magari si era lasciato sfuggire qualche dettaglio non riusciva a capire chi fosse questo artista che porta il nome di un personaggio da romanzo giapponese. Ebbene, sono in molti i produttori che ricorrono all’uso di un alias e sicuramente visto il prossimo ospite di HUND avrete già capito di chi stiamo parlando. Qui in seguito infatti vi faremo ascoltare alcuni dischi di Davide Squillace con il nome di ErikoTanabe in veste di produttore e remixer; vi proporremo anche una collaborazione fatta con Marco Carola.

Blue Shoes a dir mio è il disco più orecchiato nel corso del tempo ed è stato stampato dalla Titbit Music nel 2008:
Eriko Tanabe – Blue Shoes (original mix)




Plug Soul In è un disco che, onestamente, ho voluto inserire io in quanto lo trovo fantastico. Stampato nel 2003 per la label Morris Audio Citysport Edition, si allontana un pò dalle sonorità caratteristiche di Squillace, dando vita ad un suono più “soul”.
Eriko Tanabe – Plug Soul In




As Yet è un disco prodotto sempre in Titbit music nel 2009 dalla famosa coppia Clarissa Hazel Duo dove ErikoTanabe compare in veste di remixer e dove, forse, le sonorità da Davide Squillace prendono un pò di più il sopravvento.
Clarissa Hazel Duo – As Yet (Eriko Tanabe Remix)




Come gran finale vi propongo questa collaborazione con Marco Carola dove il suono che in quegli anni caratterizzava Napoli si sente eccome.
Marco Carola & ErikOtanabE – Eclat and Prudo (Alfa Romero Rmx)

Articolo di Andrea Biana.


Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search