In Guests

E’ passato più di un anno da quando abbiamo avuto il piacere di avere Luca Agnelli ospite in consolle l’ultima volta e da allora sono cambiate alcune cose nella sua carriera. In quella occasione fu protagonista di uno splendido party assieme ad Ame mentre venerdì 24 aprile dividerà la consolle con Martin Buttrich ed il duo Mind Against. Vediamo nel dettaglio cos’è accaduto dal 2014 ad oggi.

A maggio Luca è stato scelto per la copertina di Dj Mag Italia attraverso un sondaggio aperto a tutti i lettori con l’intervista intitolata: “King of Social”, raccontando la sua carriera in sei pagine all’interno del magazine. Parallelamente si è dedicato al minidocumentario “Io, Luca Agnelli”, 17 minuti di passione, musica e famiglia, andando in profondità, tra valori e realtà quotidiana, seguito attraverso alcuni club in cui è stato ospite come i Magazzini Generali, Guendalina, Gallery e Juice parlando della sua label Etruria Beat che ha prodotto artisti internazionali come Oliver Deutchmann, Dj Emerson, Brett Johnson, Jay Haze, Dana Ruh, tINI, Mattias Fridell, Dj Tennis, Locked Groove, Arnaud Le Texier e tanti altri. Durante l’estate il dj toscano ha suonato in molti club di riferimento all’interno di programmazioni ricche di ospiti di spessore internazionale come Ricardo Villalobos, Sven Vath, Nina Kraviz, Richie Hawtin, Ben Klock, Jeff Mills, Joseph Capriati, Seth Troxler, Dave Clark, Chris Liebing, Carl Cox, Luciano, Len Faki e molti altri. La stagione invernale lo ha coinvolto in diversi eventi tra cui l’appuntamento al Cocoricò in Piramide assieme a Deetron.

Sul versante discografico il 2014 è stato un anno ricco di novità importanti, partendo dal remix di “Perception” che Luca Agnelli ha realizzato per Julien Sandre su Etruria Beat, passando per “Dark Moon” su Safari Numerique fino ad arrivare aLL’EP “Orion”, release uscita a Maggio sempre su Etruria Beat. A fine ottobre è uscita invece “Pentagon” di Bastinov con il remix di Luca ed a novembre il remix per il francese Clio di “Leave Me Alone” su Serkal. Il 2015 discografico di Luca Agnelli è iniziato in modo altrettanto importante con l’uscita di una nuova release su Desolat intitolata “Optical” e che ancora una volta conferma che il nostro connazionale sia uno degli artisti più riconosciuti anche internazionalmente!

Sabato 24.04.15 – HUND Winter Closing Festival w/ Luca Agnelli, Martin Buttrich, Mind Against

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search