In Breaking News

MDRNTY CRUISE 2017: la prima crociera underground

Il Caprices Festival ha deciso di esagerare, ed è da poco uscito con la comunicazione di MDRNTY CRUISE 2017: la prima crociera underground interamente dedicata alla musica elettronica.

Dal 16 al 20 settembre 2017, quattro giorni interi senza mai fermarsi, ventiquattro ore su ventiquattro. Cinque dancefloors, cinquanta artisti internazionali.

La crociera, che avrà luogo in una nave MSC CROCIERE, partirà da Genova per fare tappa a Barcellona, Palma de Mallorca, Ibiza e di nuovo Genova.

La line up ufficiale sarà annunciata durante gennaio 2017, ma non c’è dubbio che sarà qualcosa di enorme. Per farcelo capire, lo stesso sito di MDRNTY CRUISES riporta gli artisti che hanno già partecipato al Caprices Festival nelle scorse edizioni (in ordine alfabetico): Adriatique, Âme, André Galuzzi, Andrea Oliva, Animal Trainer, Art Department, Barem, Carl Cox, Carl Craig, Cesar Merveille, Craig Richards, Damian Lazarus, David August,  Deetron, Derrick May, DeWalta & Mike Shannon, Dj Tennis,  Eats of Everything,  Fumiya Tanaka,  Gaiser, Guillaume & The Coutu Dumonts, Guy Gerber, Henrik Schwarz, Hobo, Ilario Alicante, Jamie Jones, Jeff Mills,  Kenny Glasgow, Kenny Larkin, Kollektiv Turmstrasse,  Laurent Garnier,  Loco Dice, Luciano, Maceo Plex, Magda,  Marco Carola, Margaret Dygas, Martin Buttrich, Mathew Jonson, Matt John, Michel Cleis,  Mind against,  Mirko Loko, Monkey Safari, Nastia, Nina Kraviz, Onur Özer,  Paco Osuna, Paul Ritch,  Praslea,  Radio Slave, Raresh,  Recondite,  Ricardo Villalobos, Ryan Crosson,  Sascha Braemer & Niconé, Sonja Moonear, Stacey Pullen, Stimming,  Sven Väth, Tale Of us,  The Martinez Brother, Thomas Melchior, Tim Green,  Tobi Neumann, Visionquest, Zip.

HUND Records su Meoko Art of Sound

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search