Il nuovo album di Moby è stato rilasciato in free download come fake news in un sito satirico della Casa Bianca.

Intitolato “More Fast Songs About the Apocalypse”, l’album è stato prodotto da Moby e la sua band, i Void Pacific Choir. Il nuovo progetto del deejay e producer è stato lanciato qualche mese fa, e si indirizza sul genere punk rock. In quella occasione, aveva lanciato il primo dei due nuovi album: “These Systems Are Failing”.

La fake news a riguardo del nuovo album di Moby è stata rilasciata attraverso un finto sito della Casa Bianca. Il (finto) autore scelto è John Miller, un pubblicista inventato negli anni ’80 da Donald Trump per parlare ai reporter via telefono.

Il testo della fake news spiega che  “entrambi gli album sono molto rumorosi (inteso in senso negativo), come lo stesso titolo riporta”. E sottolinea il fatto che il secondo album esce a sei mesi da distanza da quando Moby ha rifiutato di performance all’inaugurazione dell’amministrazione Trump.

Ecco il testo originale:

“The first album they released is very noisy, as is this second album, just see the title, pretty clear,” the press release reads. More Fast Songs About The Apocalypse lands about six months after Moby allegedly declined the Trump administration’s request to perform at his inauguration.

Entrambi gli album sono scaricabili gratuitamente a questo link: http://johnmillerpr.info

Nuovo album di Moby - hundmusic

La tracklist del nuovo album di Moby: More Fast Songs About the Apocalypse

01. Silence
02. A Softer War
03. There’s Nothing Wrong With The World There’s Something Wrong With Me
04. Trust
05. All The Hurts
06. In This Cold Place
07. If Only A Correction Of All We’ve Been
08. It’s So Hard To Say Goodbye
09. A Happy Song

Articolo di Alberto Batty

Resident dj e producer

www.facebook.com/Phatool

_

commenti

Recommended Posts