In Guests

Antonio Ferrari, aka DJ RALF, classe ’57 è un’ icona del night clubbing dal 1987. Il suo percorso formativo si basa su due momenti decisivi. Proviene dallo spaccato della musica rock e nei primi anni 80 occupa la consolle di locali alternativi nella città di Perugia quali “Lacugnana”, Story Teller e “Norman e il Presidente”. Una tipologia di Club innovativi all’interno dei quali Dj Ralf può esprimere i propri gusti agendo in piena libertà nel mixare generi musicali diversi tra loro e uscendo dai rigidi stilemi dell’epoca. Questo è il primo step rilevante nella sua formazione artistico-musicale, vissuto nel capoluogo umbro che in quel momento storico era in pieno fermento rappresentando un punto di riferimento culturale e musicale nel panorama nazionale grazie anche all’intensa vita universitaria e notturna. Nel 1987 Antonio Ferrari decide di intraprendere un viaggio nella “Grande Mela” metropoli di riferimento nel mondo per la moda, la musica e l’arte.

R1

La New York di quel periodo investì il globo con una nuova tendenza: l’House Music. Questo è il secondo momento decisivo della vita musicale del funambolo Dj Ralf, che inebriato da questa tendenza musicale ne fa il suo vessillo adattandola al proprio stile. E’ in questo periodo che, con due soci, diede vita ad Ultra Violet, che fu uno dei primi parties italiani totalmente incentrati sulla house music. Ralf probabilmente insieme a Claudio Coccoluto è attualmente l’unico dj capace di unire e far ballar più di una generazione sotto la stessa musica; si è esibito ovunque: dal Cocoricò dove tuttora è resident, all’ Adrenaline, l’ Alterego, il Divinae Follie, l’ Echoes , Goa, Guendalina, Magazzini Generali, Muretto, Pervert, Red Zone, Tenax , Kama Kama, Villa delle Rose, Pacha, Amnesia, Privilege e Space di Ibiza, Cavo Paradiso di Mykonos, Crobar di Miami in occasione della Winter Music Conference, Ministry of Sound di Londra, Roxy di Amsterdam, Space di Ibiza, Vertigo di Londra, Drop Honk Kong, Drop Shangai, Bar Room di Miami, Club Liquid solo per citarne alcuni.

R

Ralf: “la musica eleva lo spirito e libera la tensione nervosa diventando una esigenza ineluttabile del nostro quotidiano.”

Possiamo trovare articoli che parlano di lui su: Dj Mag; Rolling Stone, Il Mucchio Selvaggio, Playboy, Time Out, GQ, Vanity Fair, Vogue per citarne alcuni. Nel 2006 da vita all’etichetta discografica LATERRA RECORDINGS, del cui roster fanno parte attualmente artisti italiani e amici quali Carola Pisaturo, Memoryman aka Uovo, Azimute, Cesare vs Disorder e Quenum, oltre allo stesso Ralf ovviamente e per la quale hanno stampato artisti come Alex Neri, Luca Agnelli, Sossa, Memoryman, Ricky Montanari, Pastaboys. Nell’estate del 2007 ha presentato, dal 10 luglio all’11 settembre, al Privilege di Ibiza il suo party, “Alma”, di cui ha curato personalmente l’ identita’ musicale e in cui si è esibito insieme a djs del calibro internazionale quali Steve Bug, Timo Maas, Mathew Johnson, Ellen Allien e molti altri.

Ralf attualmente, oltre ad essere impegnato a 360° con le serate in giro per l’Italia e l’Europa organizza due domeniche al mese la sua festa, BELLACIAO nella sua città Perugia. Da ormai cinque inverni un successo in fatto di musica e divertimento: Bellaciao è oramai diventato un appuntamento fisso, che attira gente non solo dall’Umbria ma dall’Italia intera. Bellaciao manda il lunedì Perugino in uno stato di oblio. La serata esce dai soliti schemi delle serate tradizionali: non esistono pr, non ci sono vocalist e i djs sono tutti rigorosamente italiani, emergenti e non, selezionati personalmente dallo stesso Ralf.

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search