In Blog

Era il lontano 17 febbraio 2012 quando nel corso di una notte indimenticabile Raresh infiammò il dancefloor HUND. A quasi quattro anni di distanza molti altri ospiti si sono succeduti alla nostra consolle eppure non vediamo l’ora che il dj rumeno atterri nuovamente a Vicenza, questo per diversi motivi. Raresh incarna alcune doti molto rare che lo rendono un artista per certi versi molto particolare ed enigmatico, un ragazzo che parla poco e non ama esporsi all’interno di uno star system dove invece sembra essere sempre più importante essere “social”. Poche interviste, poche foto ed un atteggiamento ai limiti della timidezza che lo porta ad esporsi sempre ed unicamente attraverso un unico canale: La musica.

Inutile girarci intorno, per doti tecniche e selezione Raresh è uno di quei dj che potrebbero gonfiare il petto ed urlare al mondo la propria bravura ed invece il fu discepolo di Villalobos sceglie sempre un sorriso al pubblico e lo sguardo chino sul mixer. Nell’epoca del divismo alla consolle questo è sicuramente un ottimo esempio di come tornare alle basi di ciò che dovrebbe essere la club culture e per questo motivo sabato 30 gennaio non vediamo l’ora di tornare con voi sul dancefloor. Sarà una data importante, la prima del 2016, voi venite pure tranquilli che i dischi li porta lui!

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search